Nametag Instagram spiegato semplice

Il nametag, introdotto da Instagram pochi giorni fa è un nuovo tipo di riconoscimento per connettere in maniera più facile e veloce le persone sull’app. Funziona esattamente come un codice QR (quel tipo di codice con pieno di puntini neri e bianchi per intenderci). Inquadrandolo con la nuova funzione “Scansiona Nametag”, raggiungibile attaverso l’apposita voce presente nel menù in alto a destra “Nametag”, si può scansionare il tag della persona o  della pagina. Tutto questo senza digitare il nome sulla barra di ricerca. Utilissimo per chi ha nomi lunghi o complicati. Si può personalizzare lo sfondo, la composizione ed i colori, in modo da adattarsi a qualsiasi esigenza. Inoltre possono essere aggiunte emoji e perfino scatti personali.

Post con sfondo blu ed all'interno il nuovo nametag introdotto da Instagram

Una novità che non sorprende più di tanto gli addetti al settore, proprio per l’esistenza del codice QR e di altri meccanismi di riconoscimento simili, ma forse un po’ meno conosciuti, come il tag di Messenger, ma che comunque aggiunge un tassello al puzzle delle funzionalità offerte da Instagram.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*