Whatsapp: da dove arrivano le GIF?

Whatsapp è sicuramente l’applicazione di messaggistica istantanea più usata al momento. Facile e veloce da utilizzare, ha in larghissima parte sostituito gli SMS. Ogni giorno scambiamo migliaia di messaggi, arricchiti da immagini, video, molte emoji e anche dalle GIF. Queste ultime sono brevi sequenze animate, che possono essere viste in ripetizione sull’app cliccando su di esse. E ne esistono davvero di tutti i tipi.

Ma dove è che Whatsapp prende le GIF che vediamo? Tutto quello che visualizziamo nell’apposita sezione, proviene da un sito internet che si chiama GIPHY. In questo sito, utenti di tutto il mondo, caricano giornalmente GIF nuove, che poi vengono recuperate e visualizzate. Se avete notato infatti, ogni giorno sono presenti nuove animazioni, e scorrendo verso il basso, possiamo invece ritrovare e vedere quelle dei giorni precedenti.

Sfondo blu con il logo del sito internet GIPHY

Le GIF caricate su GIPHY sono create appositamente, alcune con maestria e professionalità, altre un po’ meno, e attraverso un sistema di tag (etichette), vengono classificate da Whatsapp per poter essere cercate e ritrovate. Inoltre Whatsapp propone in alto le GIF più utilizzate del momento (trending) con un metodo non ben specificato. Spesso infatti, capita di trovarne inerenti ad un particolare giorno o una ricorrenza.

Come se non bastasse la smodata quantità di GIF presenti, possiamo anche crearne di nuove, personalizzate direttamente dall’app con una facilità estrema. Presto in arrivo un articolo che spiega come fare!

Grazie per aver letto il nostro blog. Alla prossima!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*